Altavia 1 – Refuges – Rifugi

RECENSIONI DEI RIFUGI

Rifugio Biella 2327 mt slm
Si trova alla base della Croda del Becco su un altopiano carsico, crocevia di importanti itinerari nel Parco Naturale d’Ampezzo.

Rifugio Sennes Hütte 2126 mt slm
Situato in un luogo meraviglioso nel Parco Naturale Fanes-Senes-Baies è facilmente raggiungibile da Cortina d’Ampezzo o da San Vigilio di Marebbe, aperto sia d’estate che d’inverno.

Rifugio Fodara Vedla 1980 mt slm
Appare in mezzo ai pascoli e alle rocce carsiche, ben curato, si raggiunge da malga Ra Stua e dal Rifugio Pederù.

Rifugio Pederü 1548 mt slm
Albergo molto grande comodamente raggiungibile in auto. Uno dei pochi tratti che durante l’Altavia riporta alla civiltà.

Rifugio Fanes Hütte 2060 mt slm
Struttura grande, molto attrezzata.

Rifugio Scotoni Hütte 2040 mt slm
Un piccolo hotel, meraviglioso. Abbiamo trascorso qui la prima notte e lo consigliamo assolutamente! Aperto anche d’inverno, troverete camerette con letti a castello in legno, caldi piumoni e bagno privato. Potrete assaggiare specialità tipiche dell’Alto Adige e ammirare lo splendido cielo stellato dal terrazzo alla sera.

Rifugio Lagazuoi 2752 mt slm
Si trova nel punto più elevato di tutta l’Altavia 1. Raggiungibile anche con la funivia Lagazuoi dal passo Falzarego, ha la sauna più “high” delle Dolomiti.

Rifugio Scoiattoli 2255 mt slm
Punto di partenza per molte passeggiate estive, si trova nei pressi delle Cinque Torri. Passaggio del Giro della grande guerra da fare con gli sci d’inverno. Potete raggiungerlo anche in seggiovia ed immergervi nell’acqua calda della “Vasca botte” ammirando il panorama.

Hotel Passo Giau 2236 mt slm
Piccolo hotel situato in cima al passo Giau, offre specialità della cucina Ladina.

Rifugio Città di Fiume 1918 mt slm
Abbiamo trascorso qui la seconda notte. Si affaccia sulla meravigliosa parete settentrionale del Pelmo. Consigliamo di prenotare il pernottamento per non dormire nella parte sotto il rifugio, piuttosto fredda.

Rifugio Venezia 1947 mt slm
Punto di appoggio per chi vuole fare il giro del monte Pelmo.

Rifugio Coldai 2130 mt slm
Facilmente raggiungibile dai Piani di Pezze’ di Alleghe o da Pala Favera di Zoldo. Oltrepassando di poco il rifugio si trova il bellissimo laghetto Coldai.

Rifugio Tissi 2250 mt slm
Uno dei nostri preferiti. Da qui si può ammirare la favolosa parete nord-ovest del Civetta. Passaggio inoltre della Transcivetta, gara di corsa in montagna famosa non solo nel bellunese, che anche noi corriamo!

Rifugio Vazzoler 1714 mt slm
La sera in cui abbiamo dormito qui, fuori diluviava. I gestori sono molto simpatici.

Rifugio Carestiato 1834 mt slm
Molto ben curato, comodo da raggiungere anche per gli amanti della mountain bike.

Rifugio Pramperet 1857 mt slm
Raggiungibile facilmente da malga Pramper o da Longarone, è anche un punto di partenza per ascensioni impegnative.

Rifugio Pian de Fontana 1632 mt slm
Situato alla base dello spettacolare Van de Zità, uno dei luoghi più suggestivi di tutta l’Altavia n.1. Siamo arrivate qui la quarta sera. Più spartano degli altri, si dorme in un’unica camerata staccata dal rifugio. Un pochino sfortunate perché abbiamo trovato solo acqua fredda e non ci siamo potute fare la doccia (capita anche questo!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *